Libertà di stampa. Reporter Senza Frontiere: "L'Italia segnata dal Governo Berlusconi"

Il 2011 è stato grigio per la libertà di stampa e per il lavoro dei giornalisti. Così l'ultimo rapporto mondiale di Reporter Senza Frontiere che bacchetta in particolare le grandi democrazie, dove la situazione è peggiorata nel corso dell'ultimo anno. L’Italia è al 61esimo posto perché segnata, secondo RsF, dal passato Governo Berlusconi.