Per i turisti Otranto introduce l'imposta di soggiorno

Per i turisti Otranto introduce l'imposta di soggiorno

E' Otranto una tra le prime città ad introdurre l'imposta di soggiorno. ''Il fatto di essere tra i primi ad essere in qualche modo costretti all'introduzione di questa nuova imposta - ha detto il sindaco, Luciano Cariddi - non vuol dire che ci entusiasma il ruolo di testimonial di tale nuovo strumento fiscale. Se avessimo potuto fare a meno, lo avremmo fatto volentieri''.

A chi pagherà l'"imposta" verrà consegnata la Otranto Card che consente all'ospite di beneficiare, tra l'altro, di visite guidate gratuite alla città, sconti sul ticket di ingresso al castello e il noleggio gratuito di biciclette.