Caso Scazzi: lunedi gip Taranto interroga avvocato Russo

Caso Scazzi: lunedi' gip Taranto interroga avvocato Russo

E' stato fissato per lunedì' prossimo 7 marzo, alle 12, l'interrogatorio dinanzi al gip del Tribunale di Taranto Martino Rosati dell'avvocato Vito Russo. Il legale, del collegio difensivo di Sabrina Misseri accusata di aver ucciso la cugina Sarah Scazzi, è stato interdetto l'altro ieri per due mesi dall'attività professionale.

Russo è indagato dalla Procura di Taranto, in relazione all'inchiesta sul delitto, per tentato favoreggiamento personale, intralcio alla giustizia e soppressione di atti veri.

Ieri è stato acquisito il telefono di un testimone dell'inchiesta in cui sarebbe stata registrata l'escussione di un teste durante le indagini difensive dell'avvocato Russo.

L'accusa di soppressione di atti giudiziari riguarderebbe, infatti, la distruzione da parte di Russo del verbale del teste in quanto Sabrina non ne avrebbe tratto vantaggio, verbale poi sostituito con un altro e depositato al Tribunale del Riesame.

Gli inquirenti intendono quindi confrontare il testo della registrazione con quello del verbale e verificare che il teste non sia stato intimorito.