Lecce Fashion Week 2015: SalentoWeb.Tv vi racconta il "Centoquarantesimo Celebration Party"

Questa sera Via 140° Reggimento Fanteria, una delle arterie stradali che costituiscono i raggi della centralissima Piazza Mazzini, il cuore commerciale del capoluogo salentino, farà da set al party esclusivo che apre ufficialmente il weekend dedicato alla quattordicesima edizione di Lecce Fashion Week. SalentoWeb.Tv sosterrà l'evento raccontandolo attraverso interviste esclusive, live twitting, smart clip e video-racconti.

Da anni, infatti, questa manifestazione sintetizza e valorizza la Moda Made in Puglia e si apre anche al confronto. Quest'anno, prima della consueta due giorni di sfilate (la passerella è stata allestita nella Villa Comunale di Lecce, dove sabato 6 e domenica 7 giugno alle 21 si aprirà la rassegna organizzata e diretta da Elisabetta Bedori e dell’agenzia Alta Voce) un Party inaugurale in collaborazione con alcuni imprenditori salentini. 300mila Lounge, Suit, Joy, Profumerie Pepe, Adriana de Carlo, Youm, Mumati Gioielli, Quarta Caffè, Blu Bay, Linciano Liquors, Birra Asahi e Av Motors parteciperanno attivamente al “Centoquarantesimo Celebration Party”: cocktail party con regia di Maurizio Macrì.

Al party, saranno presenti alcuni degli ospiti fissi di LFW14: Beppe Angiolini (presidente onorario della Camera Nazionale dei Buyer), Simonetta Gianfelici (top model e organizzatrice di “Who’On Next?”, per giovani stilisti, e “Room Service”, per Alta Roma Alta Moda), Edoardo De’ Giorgio (capoufficio stampa della Maison Gattinoni), Arianna Pietrostefani (fashion editor di Condé Nast, Web editor Vogue.it e cnlive.com), Valeria Palieri (Autrice di LA7 Magazine, Oltremoda, Moda &Futuro e redattrice per i magazine Via Condotti e Via Montenapoleone), Michela Zio (MFashion), Magda Battistella (addetta Marketing e comunicazione Camera Nazionale Buyer), Rosa Alogna (San Gottardo Showroom Milano), Tommaso Palazzo (Class CNBC), Irene Bertucci (Scuola Eidos Roma).
Gli addetti al lavoro del mondo della Moda pronti a supervisionare le collezioni in sfilata e a sceglierne alcune per servizi di moda, esposizioni e vendita negli store d’Italia e all’estero.