Salentoweb.tv racconta il Salento

Raccontare il territorio in un’ottica nuova, costruendo un percorso, facendo vedere la tradizione che si mescola con la cultura e con l’arte. Salentoweb.tv ormai da anni ha sposato questa giusta causa, facendo vedere, ogni giorno, attraverso un’intensa attività di story telling sulla pagina Facebook e quindi di conseguenza e di riflesso sul sito Salentoweb.tv, ciò che il territorio salentino regala.
A chi ha voglia di scoprire e conoscere, a chi inconsapevolmente vive la bellezza di alcuni luoghi perché ci passa ogni giorno, li frequenta, ci vive. E poi anche a chi, da lontano, segue il Salento tramite i social network e tramite i contenuti video prodotti. E lo ama da lontano.
In questi anni Salentoweb.tv ha costruito diversi percorsi, alimentando un archivio video che nonostante gli infiniti giorni trascorsi sul territorio sembra sempre lasciare spazio a qualcosa di nuovo. E in effetti è così. Il territorio regala sempre qualcosa che ancora non è stato raccontato, e anche se un racconto è già stato fatto, i collegamenti e le nuove visioni da attuare da parte di chi sta da questo lato sono sempre molteplici e potenzialmente interessanti.
Che siano interessanti, ovviamente, ce lo confermano i numeri e l’incredibile seguito che riscontriamo sui nostri account social ogni qualvolta iniziamo a raccontare.

A questo punto, però, vogliamo fare il punto e ripartire. Da qualche mese, abbiamo avviato dei canali che rispondono al nome di #Salentoheritage e #archeologiaindustriale. A questi si aggiungono, all’occorrenza, i canali #voltidelsalento e #tiportoinsalento.
#Salentoheritage racchiude tutti i luoghi che culturalmente hanno tanto da raccontare, #archeologiaindustriale quelli che testimoniano il lavoro che si è svolto nel tempo e restano oggi imprescindibile testimonianza storica, #voltidelsalento racconta un luogo attraverso uno o più personaggi che contribuiscono alla storia del luogo stesso e #tiportoinsalento, il canale più commerciale dedicato alle strutture ricettive di ogni territorio. Proprio sulla base di quanto detto, abbiamo iniziato a creare dei percorsi interni ad ogni comune salentino provando a “sviscerarlo” tramite contenuti multimediali.
Abbiamo iniziato da Supersano, facendo tappa al Museo del Bosco, alla Cripta della Beata Vergine di Coelimanna e soprattutto alla Masseria Le Stanzie, luogo che nei giorni, a livello multimediale, incrementa le visualizzazioni video e le condivisioni. Questi luoghi, raccontano una parte di Supersano, probabilmente ancora inespressa ma pronta ad esplodere in tutta la sua bellezza nei nostri lavori. Questi video, invece, portano Supersano nel mondo, attraverso il fortissimo potenziale del web.
Noi vogliamo continuare a costruire strade, a intrecciarle, a creare ponti. Tramite video, news e contenuti social. Per questo, vogliamo spiegarvi questo progetto mettendoci in prima fila, di concerto con le amministrazioni comunali, affinché le politiche di marketing territoriale che non siano solo un mero strumento economico ma anche uno strumento strategico che grazie alla cultura e all’innovazione riesce a creare conoscenza, cultura e infine, com’è giusto che sia, introiti per ogni comunità.