Mostra permanente nella mediateca polifunzionale delle Officine cantelmo

Officine cantelmo

Lunedì 16 maggio alle 12.00 si terrà alla presenza dell’Assessore Regionale alla Cultura Sivia Godelli, della Vicepresidente della Provincia di Lecce Simona Manca e del Sindaco Paolo Perrone, l’inaugurazione della mostra permanente che avrà sede presso l’adiacente Mediateca Polifunzionale e sarà curata dall’Arch. Ester Annunziata della S.C. Punto a Sud Est, che lavora anche per la PABAAC (Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee) del Ministero dei Beni Culturali e cha ha curato una serie di mostre per il MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo e per la Biennale di Venezia.

L’allestimento è stato realizzato in stretta collaborazione con gli artisti e punta a mettere in risalto il significato delle opere con un gioco di luci, di ombre e sarà data molta importanza all’apparato didascalico che renderà questo nuovo Spazio contemporaneo un luogo di aggregazione e di incontro in cui la l’arte contemporanea si miscelerà con la vita quotidiana.

Le opere presenti, donate al Comune di Lecce, saranno 3 dipinti realizzati da Vittorio Tapparini e Patera, mentre le sculture sono state realizzate da Fernando Perrone, Vittorio Tapparini e Ornella Durini.

La mostra si inserisce all’interno del progetto Contemporaneamente ideato e realizzato dalla stretta collaborazione tra la cooperativa Lecce Città Universitaria e l’Associazione Tracce Contemporanee. L’iniziativa ha previsto nel 2010 la realizzazione di 3 appuntamenti domenicali in uno spazio flessibile e in movimento, quello delle Officine Cantelmo si sono esibiti artisti della sezione pittura e scultura, attori e musicisti in una serie di estemporanee d’arte.

Il progetto è stato finanziato dall'Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce e dall'Assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce.