Immigrati: le regioni li accolgano in "proporzione". Questo il suggerimento di Berlusconi

Immigrati: le regioni li accolgano in "proporzione". Questo il suggerimento di B

Rimane sempre scottante l'emergenza immigrazione in Italia. Accogliere un numero di migranti proporzionale alla popolazione di ogni singola regione. Stando a quanto si apprende, sarebbe questa l'indicazione arrivata dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, durante la riunione della cabina di regia tra governo e enti locali in corso a Palazzo Chigi. Berlusconi avrebbe anche fatto appello perche' si accolga la generalita' di migranti e non solo quelli con status di profughi.

C'e' un egoismo generalizzato molto negativo da parte degli altri capi di Stato europei. Lo avrebbe detto, secondo quanto si apprende, il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, aprendo la riunione della cabina di regia sull'emergenza immigrati tra governo ed enti locali, in corso a Palazzo Chigi.

Nel frattempo. è attraccata alla banchina di Chiapparo nel porto di Taranto, un'ora circa in ritardo rispetto all'orario previsto, la nave Excelsior della Compagnia Grandi Navi Veloci proveniente da Lampedusa con a bordo 1.716 immigrati destinati al campo di Manduria. Il ritardo e' stato determinato dal forte vento che ha rallentato la traversata. Ad attendere gli immigrati ci sono 26 pullman e uno schieramento di Carabinieri, Polizia e Guardia di Finanza. Sta procedendo speditamente dalla nave Excelsior nel porto di Taranto lo sbarco degli oltre 1700 immigrati provenienti da Lampedusa.

A differenza degli arrivi con nave S.Marco domenica e con il traghetto Catania, martedi', il clima che si respira appare piu' dimesso tra gli immigrati che si limitano talvolta a pochissime parole senza fermarsi con i giornalisti come era accaduto le volte precedenti. Lo sbarco avviene in fila indiana sino ai pullman che poi si dirigono verso la tendopoli di Manduria.