Stefàno presenta la 43esima mostra Bovina di Noci

Stefàno presenta la 43esima mostra Bovina di Noci

E' stata presentata questa mattina, la 43esima Mostra Nazionale della razza Bruna e la Mostra Bovina Interregionale del Centro-Sud della razza Frisona, che si terranno a Noci dal 10 al 13 marzo prossimi.

"Gioisco con le Associazioni di categoria – ha detto l’Assessore regionale alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno - per questo ambito traguardo, cioè quella di portare, per la prima volta in Puglia, la mostra bovina nazionale della razza Bruna che si affianca a quella interregionale sulla razza Frisona".

"E' un punto d’arrivo assai significativo – ha continuato Stefàno – che ci è utile per fare il punto della situazione sulla condizione della zootecnia in Puglia. Un settore che tiene più che in altre parti d’Italia, che mostra tutto il proprio valore e che è diventato modello e riferimento per il CentroSud ma anche per l’intero territorio nazionale”.

"Il comparto, tuttavia, - ha sottolineato Stefàno - soffre la congiuntura sfavorevole e una globalizzazione senza regole ma soffre principalmente per i tagli del Governo nazionale e di Tremonti che continuano a considerare l’agricoltura e la zootecnia come “sprechi”. Tagli che riguardano le risorse alle associazioni degli allevatori e che penalizzano soprattutto i miglioramenti genetici e i controlli funzionali. Nella Commissione Politiche Agricole nazionale che presiederò domani a Roma avanzerò una proposta, che spero i miei colleghi delle Regioni italiane condivideranno, di sospendere i parere ai provvedimenti del Governo in modo da bloccare le misure riguardanti l’agricoltura perché pretendiamo che si trovino le disponibilità e le risorse per consentire al settore di andare avanti".

"La zootecnia pugliese per noi è molto importante – ha concluso Stefàno – anche perché è uno dei comparti che sembra aver raccolto con maggiore prontezza la sfida del ricambio generazionale ponendo prospettive d’un futuro positivo. Noi saremo sempre accanto agli allevatori e ai produttori proponendo loro anche strumenti di qualità come il Marchio Prodotti di Puglia".

Nel corso della conferenza stampa è stato illustrato anche il Dossier Zootecnia 2011 Puglia.