Notte del pane: laboratorio e cena folk sotto le stelle del panificio

Notte del pane: laboratorio e cena folk sotto le stelle del panificio

Prende il via il laboratorio sul pane con cena "tipica-tipica", al suono di un organo di Barberia: musica e lieviti presso il panificio di Donato Caroppo a Specchia Gallone, frazione di Minervino di Lecce.

L'appuntamento è per domenica 22 agosto con inizio alle ore 20,30. Alla cena ci saranno tutti: voci e organetto dei gruppo Les Troublamours.
L’extravergine di oliva sarà da agricoltura biodinamica dalla Fondazione Le Costantine. E il vino sarà Elia, etichetta del museo.

E siccome a pan Donato sicuramente si guarderà in bocca, si assaggera' in anteprima la nuova puccia ultima nata qui nel forno: puccia da chicco intero del grano Senatore Cappelli. Sapori in nome della biodiversità e serata a tutto gusto. E il gusto sarà forte.

Questo il menu:
- antipasti dall’orto e dal forno nelle preparazioni tradizionali della cucina contadina del luogo. Conta la ricetta ed anche la qualità del prodotto.
- minchiareddhi (maccheroncini nella tradizione della pasta fatta in casa) preparatI da Anna e Donato esclusivamente con farine di orzo integrale, conditi con sugo di pomodoro e innevati di formaggio ricotta: per questo tipo di formaggio da grattugiare sulla pasta è la stagione giusta. È quasi inutile assaporarlo o utilizzarlo in altre stagioni.
- per secondi: arrosti di carne a tutta griglia.
- e il vino sarà Elia, negroamaro 85% - il restante 15%i Montepulciano e l’etichetta è del Quoqmuseo del gusto.
- e l’extravergine di oliva che utilizzeremo sarà da agricoltura biodinamica, prodotto della Fondazione Le Costantine.
- infine i dolci: che verranno ancora dal forno, compreso il pasticciotto, il nostro bocconotto alla crema che nella versione da forno più si avvicina, nella forma e nel gusto, all’origine che ebbe, forse nell’800, nei monasteri, come torta pasticciotto ovvero pasticcio di crema.

Orario previsto per l’inizio del laboratorio del pane: 20,30.
Ora di cena: 21,30.

Per ulteriori informazione contattare il sito web: http://www.quoquo.it/home