Allarme meteo: pioggie al Nord

Allarme meteo: pioggie al Nord

Sarà un inizio di agosto all'insegna del maltempo, almeno su buona parte del nord Italia. Dopo la perturbazione atlantica che dalla serata di ieri sta interessando le regioni nord-occidentali, un nuovo fronte perturbato raggiungerà il nostro paese nella giornata di mercoledì portando nuove piogge che interesseranno oltre al nord anche parte delle regioni centrali, soprattutto nei settori appenninici e adriatici.

In base ai modelli disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha dunque emesso una nuova allerta meteo che prolunga ed estende quella di ieri: gli esperti prevedono nelle prossime ore che le piogge che stanno interessando il nord-ovest raggiungeranno anche il nord-est, con i temporali che saranno localmente anche molto intensi e accompagnati da fulmini, raffiche di vento e grandinate.

Il maltempo farà registrare anche un calo delle temperature su tutte le regioni settentrionali. Nella giornata di domani, inoltre, la perturbazione interesserà anche le zone appenniniche toscane, in rapida estensione a tutti i settori interni e al versante adriatico delle regioni centrali.

Mercoledì il maltempo concederà una breve tregua ma già da giovedì una nuova perturbazione porterà sulle regioni settentrionali, specie quelle orientali, temporali diffusi e localmente intensi.

Al centro si registrerà invece una moderata instabilità, in particolare nelle zone interne. Un miglioramento è atteso per il fine settimana, con sole e temperature in graduale risalita su tutto il Paese, salvo brevi temporali sulle zone alpine.

Il Dipartimento della Protezione civile seguira l'evolversi della situazione in contatto con le Prefetture, le Regioni e le strutture locali di protezione civile.