Lecce: Giacomazzi vicino all’addio, Munari ancora in giallorosso

Lecce: Giacomazzi vicino all’addio, Munari ancora in giallorosso

Gigi De Canio può sorridere, Gianni Munari resta. Il centrocampista di Sassuolo, che proprio ieri ha compiuto 27 anni, indosserà anche nella prossima stagione la maglia giallorossa.

Il Lecce ha trovato l’accordo con il Palermo per rinnovare la compartecipazione di uno dei protagonisti della promozione giallorossa.

Si è conclusa nel migliore dei modi anche la trattativa con l’Arezzo per la comproprietà del cartellino di Allan Pierre Baclet, che ora è diventato a tutti gli effetti un giocatore del Lecce, anche se il francese, 30 presenze e 6 reti nell'ultima stagione, sarà ceduto in prestito altrove, essendo molto corteggiato da vari club della serie cadetta.

Rimarrà nel Salento anche il terzino sinistro siciliano Antonio Mazzotta, visto che il Lecce ha esercitato il diritto di opzione della compartecipazione del calciatore dal Palermo.

E' andata a buon fine la trattativa per il trasferimento di Giulio Donati dall'Inter: il difensore, classe '90, arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà.

La notizia non è ancora ufficiale, ma il futuro di Guillermo Giacomazzi sembra essere ormai segnato: l’incontro milanese di ieri tra l’a.d Fenucci e Lucci, procuratore dell’uruguaiano, non è andato a buon fine.

Tranne un colpo di scena, la storia d’amore tra il capitano e il Lecce potrebbe finire qui.

Per Ciccio Esposito non è stato ancora trovato l’accordo con il Genoa e quindi se non si trova un’intesa per il rinnovo della comproprietà, si potrebbe andare alle buste.

Anche per Daniele Cacia non ci sono sviluppi con il Piacenza e l'interesse del Brescia nei confronti dell'attaccante di Catanzaro non pare supportato dalla reale volontà di investire economicamente sull'ex punta della Reggina.