Programmare giocando al #CodeWeek

Un intero pomeriggio dedicato all'alfabetizzazione digitale, ma soprattutto al linguaggio del coding, uno strumento indispensabile per imparare a programmare a partire dal gesto semplice del gioco. Ieri pomeriggio nel Palazzo Baronale di Collepasso, il #CodeWeek, uno degli appuntamenti a cura di Axa Cultura nell'ambito dell'Officina del fare, ha visto protagonisti i bambini guidati da Francesco Piersoft Paolicelli di Coderdojo Lecce.

Una lezione ed insieme l'inizio di un percorso nel meraviglioso mondo del codice che sempre più prende piede nelle scuole e crea orizzonti inediti per i nativi digitali e per i lavoratori di domani.

Da tempo ormai questo linguaggio rientra nel ventaglio delle materie necessarie al bagaglio formativo dei giovani studenti, ma rappresenta anche una buona occasione di formazione e aggiornamento per gli adulti, i docenti ed i genitori.

Paolicelli, mentore nel settore, è un "pifferaio magico" talentoso che da anni attraversa le realtà scolastiche portando innovazione e cultura del coding attraverso lezioni-laboratorio appassionanti sia per grandi e piccoli. Non si tratta dell'unico appuntamento settimanale in programma a Collepasso, uno dei beni simbolo del SAC Salento di Mare e di Pietre, dove sono in corso una serie di attività didattiche dedicate al social networking e al coding.