Settembre con “Salento Creativo”: altre 6 borse di studio per il workshop legato al “Percorso musica Popolare”

Indagare i patrimoni della tradizione musicale salentina, risalire le tracce sonore che costituiscono il tessuto di un territorio. Si tratta del tema di un workshop pensato nell’ambito del progetto multidisciplinare “Salento Creativo”.
Sono sei le borse di studio disponibili, del valore di € 200,00 ciascuna, per garantire anche ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni la partecipazione alle attività del workshop nell’ambito del Percorso Musica Popolare.
Il workshop, “Fonti sonore per la conoscenza della tradizione musicale salentina”, si svolgerà il 29 settembre a Melpignano, nel Convento degli Agostiniani, a partire dalle ore 16.00, con il coordinamento di Sergio Torsello, responsabile scientifico dell’Istituto Diego Carpitella. Quattro sessioni tematiche: l’Archivio Sonoro Pugliese, un progetto in progress (relazione di Vincenzo Santoro), Il Tarantismo in Athanasius Kircher (presentazione multimediale del libro “I Gesuiti e le tarantole”, di Daniela Rota - Lim 2012), La tradizione del tamburello in Puglia – tecniche costruttive, esecutori, repertori (intervento interattivo di Gianni Amati), Autobiografia di un cantastorie salentino (presentazione del libro “Cici Cafaro, io scrivo la realtà”, a cura di Eugenio Imbriani, Kurumuny 2012, con interventi di Cici Cafaro, Sergio Torsello, Luigi Chiriatti).
A seguire il concerto di Gianni Amati con i Cantori di Villa Castelli e di Ostuni.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata per e-mail all’indirizzo di posta elettronica: info@salentocreativo.it
La data ultima di presentazione della domanda di partecipazione è fissata per martedì 25 settembre 2012.
La graduatoria sarà pubblicata sul sito www.salentocreativo.it.