Notte della Taranta 2012: Melpignano attende oltre 80mila "tarantati". Ecco le misure di sicurezza e viabilità

Notte della Taranta 2012: Melpignano attende oltre 80mila "tarantati". Ecco le m

CONCERTONE 2012 - VIABILITÀ E SICUREZZA

Melpignano si prepara al Concertone di sabato 25 agosto con misure speciali su viabilità e sicurezza
La Fondazione La Notte della Taranta, di concerto con le forze pubbliche, ha predisposto delle misure straordinarie in merito alla viabilità e alla sicurezza al fine di garantire il tranquillo svolgimento del Concertone di Melpignano del 25 agosto.

ACCESSO A MELPIGNANO, DIVIETI DI SOSTA E TRANSITO

Dalle ore 9.30 di sabato 25 agosto l’accesso a Melpignano dalla SS 16 Lecce-Maglie sarà chiuso al traffico;
sarà consentito l’accesso fino alle ore 14 ai soli residenti muniti di apposito pass auto; i titolari di attività commerciali autorizzati potranno accedere fino alle ore 16 per il posizionamento delle proprie strutture commerciali;

chi vorrà partecipare all’evento dovrà necessariamente parcheggiare presso la Zona Industriale e raggiungere l’area concerto a piedi e con i bus navetta (in servizio dalle ore 19 di sabato 25 alle ore 05.00 di domenica 26) attivati lungo l’asse di spina della Zona Industriale sino alla rotatoria della Provinciale Maglie-Melpignano, a 500 mt dalla zona del Concertone;

gli altri accessi a Melpignano saranno dalla Provinciale per Cursi e dalla Provinciale per Catsrignano dei Greci; su queste due strade vige - come da ordinanza provinciale - il divieto di fermata, pattugliato dalle forze dell’ordine.

VIE DI FUGA

Sarà predisposta una via di fuga sulla via comunale esterna Zompa-Mangerano che sarà interdetta al traffico in entrata dalla provinciale Corigliano-Castrignano de’ Greci;
la via provinciale per Maglie, strada resa pedonale per l’accesso all’area concerto, costituisce di fatto una ulteriore via di fuga.

un’altra via di fuga, utilizzata anche dalle forze dell’ordine e dai mezzi di soccorso, è la strada provinciale per Corigliano che dalla zona concerto s’innesta alla strada a scorrimento veloce Aeroporto di Galatina-Maglie e quindi alla SS 16.

PARCHEGGI SPECIALI e DIVIETI DI SOSTA E FERMATA

Il parcheggio principale è situato presso la Zona Industriale, che ha una capienza complessiva di oltre 25.000 auto; un parcheggio per i pullman è situato anch’esso presso la Zona Industriale; mentre quello per camper e caravan presso il campo sportivo;

gli utenti portatori di handicap possono usufruire di un parcheggio presso l’Ex Convento degli Agostiniani su Via Salento, Via Dimidri, Via Grecìa Salentina e Via Europa;
artisti, ospiti e stampa potranno parcheggiare su Via Garibaldi, nei pressi della sede comunale. i parcheggi sono tutti gratuiti;

sulla strada statale 16, sulla zona industriale e nel centro abitato è stata predisposta un’apposita segnaletica per il raggiungimento dei parcheggi, con indicazione dei percorsi
preferenziali. per superare i problemi riscontrati in corrispondenza della stazione ferroviaria e in particolare lungo le due strade vicinali in agro di Corigliano d’Otranto, le suddette sono state chiuse al traffico veicolare e pedonale, ed è stata predisposta apposita vigilanza per evitare attraversamenti di massa della ferrovia con grave rischio per l’incolumità pubblica;

è stato disposto il divieto di transito sulla provinciale Maglie-Melpignano, dalla rotatoria di innesto all’area concerto. Per garantire il deflusso verso la stazione ferroviaria, coloro che utilizzano i parcheggi pubblici saranno invitati a lasciare Melpignano in direzione nord, verso Lecce, sia dallo svincolo di Melpignano che dall’uscita della Zona Industriale nei pressi della Concessionaria Fiat Auto.

Per meglio regolare il deflusso presso la stazione ferroviaria, dove si riscontrano problemi di ordine pubblico, è prevista l’installazione di n° 1 display sul quale viene trasmesso un messaggio circa i tempi d’attesa presso il piazzale della stazione, affinché coloro che devono ritornare con il treno non si accalchino in grandi masse sul piazzale.

SERVIZI DI PRONTO SOCCORSO, SERVIZI IGIENICI E AREE DI RISTORAZIONE

La sicurezza sanitaria è garantita dal 118 della ASL di Lecce e dalla presenza della Croce Rossa Italiana (che per l’occasione allestirà un vero e proprio ospedale da campo) mediante la predisposizione di almeno un posto medico avanzato con personale medico, infermieristico e soccorritori, completo di attrezzature e medicinali per il pronto soccorso, secondo il Piano Operativo predisposto dallo stesso 118 della ASL, d’intesa con la Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Lecce;

il posto medico avanzato sarà ubicato in posizione strategica sull’area della manifestazione e più precisamente su Via Enrico Fermi, angolo via Galileo Galilei, con immediata possibilità di accesso alla SS 16 dallo scorrimento veloce aeroporto Galatina-Maglie attraverso via Canali, Viale del Cimitero, Provinciale per Maglie e Provinciale per Corigliano e, quindi, in direzione di tutte le strutture sanitarie provinciali e sarà dotato di adeguati servizi igienici in container prefabbricato;

l’area sarà presidiata dai Vigili del Fuoco, presenti con mezzi di pronto intervento; l’area concerto sarà dotata di servizi igienici chimici, anche per gli utenti portatori di handicap, adeguatamente segnalati sia nell’area concerto che nell’area inibita al pubblico e riservata al personale tecnico, artisti e ospiti;

sia nell’area concerto che nel centro abitato, sarà garantita la somministrazione al pubblico di alimenti e bevande mediante unità mobili e stand gastronomici appositamente autorizzati; nel centro abitato del paese saranno installati due maxischermi per la proiezione della diretta televisiva presso il Parco della Rimembranza e in Piazza San Giorgio. Altri tre maxischermi saranno invece collocati nell’area del concerto.

TRENI E BUS - SERVIZI DI TRASPORTO SPECIALI

Al fine di favorire e agevolare l’affluenza al Concertone di Melpignano, FSE - Ferrovie del Sud Est ha predisposto un servizio di trasporto integrato straordinario. I primi treni diretti a Melpignano partiranno dalle stazioni di Lecce, Nardò, Otranto, Maglie, Poggiardo e Tricase dopo le 18.00, con corse di andata e ritorno che si ripeteranno per tutta la notte fino alle 7 del mattino di domenica 26 agosto. I treni speciali si aggiungeranno e non sostituiranno quelli ordinari. Le sei stazioni individuate come punti di snodo saranno raggiungibili, poi, tramite il servizio automobilistico apposito messo a disposizione sempre da FSE. A partire dalle 16.50 e fino alle 9.00 del mattino, gli autobus collegheranno, con diverse tappe intermedie, le tratte Torre Inserraglio-Lecce, San Foca-Otranto, Sannicola-Nardò, Gallipoli Camping Baia Verde- Maglie, Posto Rosso-Poggiardo e Posto Vecchio-Tricase e viceversa.
Si potrà viaggiare acquistando un unico biglietto di andata e ritorno, al costo di 3,20 euro acquistabile presso tutte le stazioni delle Ferrovie Sud Est o a bordo degli autobus.

Utilizzando le linee del servizio di trasporto pubblico locale SalentoinBus, organizzato dalla Provincia di Lecce, si potranno raggiungere
• la stazione di Lecce mediante le linee 101, 104 e 106; • la stazione di Otranto mediante le linee 106 e 105; • la stazione di Nardò mediante le linee 102, 104 e 108, con scambio alla fermata “Gallipoli - Parcheggio cimitero”, da dove partirà una navetta Fse per la stazione di Nardò.

Tutte le informazioni dettagliate con i quadri orari e i luoghi di partenza sono scaricabili dal sito www.lanottedellataranta.it nella sezione Trasporti o chiamando il numero verde delle FSE (Ferrovie Sud Est) 800.07.90.90.