Poli Bortone: "Stop finanziamenti ai partiti, vanno in mano a oligarchie"

Poli Bortone: "Stop finanziamenti ai partiti, vanno in mano a oligarchie"

“Così come fecero in fretta i partiti nel 2006 ad aggirare il responso referendario facciano oggi le camere ad abolire il finanziamento ai partiti camuffato da rimborso elettorale, rimborsi che vanno nelle mani di spregiudicate oligarchie di partito, mentre i singoli candidati investono il loro denaro nelle campagne elettorali”. Lo chiede in una nota Adriana Poli Bortone, cofondatrice di Grande Sud.

“Ritornino i partiti – continua la senatrice - alla loro identità di associazioni basate sugli iscritti e sul volontariato perché l’Italia non può più reggere l’imbarazzante fardello dei cosiddetti “costi della democrazia”. I soldi pubblici oggi devono essere investiti solo per creare lavoro”. “Lasciamo perdere infine – conclude - gli eventuali controlli della Corte dei conti perché non sono questi che possono sanare la piaga”.