Giacomazzi: "L'Empoli è insidioso"

Giacomazzi: "L'Empoli è insidioso"

Di Empoli ha dei bei ricordi, ma Lecce è ormai la sua città. Guillermo Giacomazzi, è l'ex di lusso della prossima partita in cui i giallorossi incontreranno gli azzurri al "Castellani", una delle squadre meno battute in casa della serie cadetta, ma il centrocampista uruguaiano ora pensa solo a conquistare la promozione con la maglia salentina: "Ad Empoli sono stato molto bene e ho un ottimo ricordo di quel periodo: ho lasciato tanti amici e dei bravi giocatori, ma ora penso solo al bene del Lecce e a continuare a fare bene con questa maglia. Il rinnovo del mio contratto? Non ne voglio parlare per scaramanzia, ora penso a conquistare la serie A e poi si vedrà".

A chi gli chiede con quanti punti il Lecce avrebbe la promozione in tasca, il capitano giallorosso non si sbilancia: "Non guardo la classifica, dobbiamo vivere alla giornata e pensare a fare bene partita dopo partita: a mio parere è inutile fare dei conti sulla media punti per la promozione. Questo campionato è molto strano e lo dimostra il fatto che noi abbiamo perso molto male con il Cittadella e che abbiamo sofferto anche con la Salernitana ultima in classifica. In più guadagnare i tre punti nel derby non è stato facile. L'Empoli è un avversario quasi imbattuto in casa e noi dovremo fare una partita intelligente, ricordo ancora la partita dell'andata in cui ci hanno messo in difficoltà e non siamo riusciti ad esprimerci al meglio. Lavoreremo al massimo in settimana per preparare nel migliore dei modi la partita".

Nella giornata di oggi i giallorossi hanno continuato la preparazione, in vista della delicata sfida contro gli uomini di Campilongo sul sintetico di Calimera.

Hanno continuato a svolgere lavoro differenziato Giuliatto e Lepore, mentre Checco Lepore è stato sottoposto ad un esame radiologico che ha evidenziato la frattura del malleolo tibiale del piede destro.

Il centrocampista salentino sarà visitato nelle prossime ore dal Dottore Cerulli, che valuterà eventuale soluzione chirurgica.

Per domani Gigi De Canio ha previsto una sola seduta d'allenamento alle ore 15.00, sempre a Calimera.