Vacanze sempre più all'"avanguardia": tre italiani su 5 acquistano hotel sul web

Vacanze sempre più all'"avanguardia": tre italiani su 5 acquistano hotel sul web

Come prenotano le tanto desiderate vacanze gli italiani? Sul web. Nove su 10 sono propensi ad acquistare l'albergo delle vacanze su Internet. Sei su 10 lo hanno già fatto mentre 4 su 10, hanno prenotato online l'intera vacanza. E' quanto emerge da una ricerca condotta dall'Istituto Piepoli, commissionata da Hrs.com, portale europeo di prenotazioni alberghiere, che ha presentato oggi un accordo di partnership con Trenitalia che consentira' ai clienti di prenotare, in un'unica operazione, treno e albergo.

La ricerca è stata effettuata tra il 30 giugno e il 5 luglio, realizzando 500 interviste su un campione di utenti tra i 18 e i 55 anni (metodo Cawi). Ecco alcuni risultati: 9 su 10 dichiarano di effettuare regolarmente acquisti online; nell'ultimo mese quasi 7 italiani su 10 hanno effettuato da 1 a 5 acquisti online. Per quanto riguarda il capitolo vacanze, 6 italiani su 10 acquistano online alberghi e voli aerei, seguiti da treni e auto a noleggio. Chi prenota l'albergo sul web sceglie prevalentemente l'Italia (87 %). In cima alla classifica delle regioni preferite la Toscana (1 su 3) seguita da Puglia e Veneto. Ultime tra gli acquirenti online figurano la Campania (3%) e l'Abruzzo (2%). In Europa in testa alle preferenze dei clienti internauti si trovano Spagna e Francia (3 italiani su 10), seguiti da isole britanniche e Germania. Meta consolidata di chi prenota le vacanze fuori dall'Europa, invece, sono gli Stati Uniti. Uomini e donne prenotano in egual misura online mentre chi effettua un tale acquisto sul web lo fa prevalentemente per trascorrervi le vacanze (71%). Solo il 4 per cento per motivi professionali. A motivare gli acquisti online, hanno spiegato i curatori dell'indagine, sono soprattutto due fattori: la possibilita' di risparmiare in tempo di crisi e la possibilita' di confrontare meglio i prezzi tra di loro.

In questo scenario si inserisce l'accordo, della durata di tre anni, tra Trenitalia e Hrs.com, portale leader in Germania per le prenotazioni alberghiere online con oltre 250 mila alberghi di 180 paesi in listino e 55 milioni di utenti annuali. I clienti Trenitalia potranno usufruire di un servizio personalizzato di prenotazione hotel direttamente dal sito di Trenitalia oppure da un sito ''cobranded'' creato ad hoc all'indirizzo www.trenitaliahotels.it. ''Soluzioni vere per uscire dalla crisi in cui versiamo sono proprio partnership come queste'', ha commentato l'amministratore delegato di Trenitalia, Vincenzo Soprano.

Trenitalia ha raggiunto la quota di 7,5 milioni di visitatori mensili sul proprio sito mentre i biglietti venduti online nel primo semestre 2011 sono stati oltre 5 milioni con un aumento degli incassi dell'11 per cento.