"Dai diamanti non nasce niente" il nuovo libro di Serena Dandini "sbarca" anche a Lecce

"Dai diamanti non nasce niente" il nuovo libro di Serena Dandini "sbarca" anche

Serena Dandini si butta sulla letteratura, e lo fa attraverso un libro che parla di giardinaggio, e fiori sconosciuti. Il titolo del suo libro, "Dai diamanti non nasce niente-Storie di vita e di giardini" cita uno dei tanti aforismi del grande Fabrizio De Andrè.

Il nuovo libro non è un romanzo, né tantomeno un saggio. Racconta solamente un lato di sé, quello dedicato al giardinaggio e di appassionata di botanica, come metafora di ciò che ci aspetta nella vita: “Per sua natura il giardiniere è proiettato in avanti, almeno fino alla prossima fioritura: sa aspettare e progettare, deve avere fiducia e intravedere un poi, un domani, un non ancora… E quale esercizio mentale è più necessario di questo, per noi poveri terrestri che abbiamo perso per sempre il paradiso perduto?”

Quasi una avventura infinita. Soprattutto, attraverso la passione del giardinaggio, Serena Dandini parla “a cuore aperto” dell’uomo e del rapporto che ha con la natura ed attraverso di esso ne traccia ancora una volta confini ed immagine. All’interno del volume, come già accennato sono raccolte le esperienze personali della donna relativamente al suo pollice verde, e alcune riflessioni sulla società moderna.

"Dai diamanti non nasce niente-Storie di vita e di giardini", riesce a farci riflettere nemmeno fosse un manuale storico politico. Soprattutto dimostra che la gente ha bisogno di persone come la Dandini: il suo libro è tra i più venduti dell’ultimo mese.

Giovedì 14 luglio la conduttrice di Rai Tre Serena Dandini presenta a Lecce il suo nuovo libro, con lo scrittore Andrea Mantovano nell'ambito di “Salento in Festival” a Palazzo dei Celestini.