Guardia di Finanza sequestra in Salento GBL: acidi dello stupro

droga dello stupro

I militari della Guardia di Finanza hanno sequestrato 750 millilitri di GBL, la cosiddetta droga dello stupro il cui nome scientifico e' Gamma-Butirrolattone, con cui sarebbero state prodotte 1000 dosi di un acido ad altissima nocivita' per l'organismo umano e di difficilissima individuabilita' per le sue caratteristiche incolori ed inodori.

Il GBL se associato a bevande sia alcoliche che analcoliche o addirittura a semplice acqua, puo' causare effetti che vanno dall'euforia alle allucinazioni, alla perdita delle capacita' cognitive e dei freni inibitori procurando in taluni casi il coma o addirittura causando la morte se assunta in dosi eccessive. Il sequestro e' stato effettuato a Torre Chianca sul litorale leccese, ed e' uno dei pochi casi registrati in Italia.(AGI)