Passeggiate per tutti a Lecce, anche per i non udenti

 Lecce

In coerenza con gli obiettivi dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, l’Azienda di Promozione Turistica della provincia di Lecce con il progetto Salento per tutti promuove il turismo accessibile sostenendo attività orientate all’accoglienza e all’accessibilità della vacanza per tutti con l’obiettivo di favorire la piena socializzazione, attraverso momenti d’incontro tra culture e bisogni diversi.

Il progetto, nella sezione Passeggiate per tutti prevede, oltre all’accessibilità del percorso ai partecipanti con disabilità motoria, anche la presenza dell’interprete della Lingua dei Segni per tradurre alle persone sorde tutti ciò che è raccontato dalla guida turistica.

Venerdì 8 aprile, alle ore 16 a Lecce si svolge, con partenza dall’ufficio Iat in via Vittorio Emanuele, la passeggiate nel centro storico della città con la partecipazione di un folto gruppo di non udenti coinvolti dall’Ente nazionale Sordomuti di Lecce.

L’associazione “Turistingioco” assicura ai partecipanti la guida, “Anyway AccesSalento” l’assistenza ed infine l’Apt di Lecce l’interprete Lis.
La possibilità che persone sorde possano fruire, al pari degli altri, delle bellezze artistiche del barocco leccese, è stata possibile per l’intervento di Apt Lecce che assicura i servizi di guida, assistenza e interprete LIS.

Con questo progetto, che si inserisca nella programmazione di Città Aperte - dichiara Stefania Mandurino commissaria di Apt Lecce - abbiamo voluto aprire il nostro territorio a tutti, renderlo sempre più accogliente e inclusivo. Ciò è stato possibile grazie alla sinergia che si è
creata tra tutte le realtà coinvolte

Info: Apt Lecce 0832.248092-333.7375263.