Finalmente retribuiti gli immigrati impiegati nell'istallazione di pannelli fotovoltaici

immigrati

Già nelle prime ore della mattinata, numerosi lavoratori immigrati della Tecnova azienda che si occupa dell'istallazione di pannelli fotovoltaici si sono dati appuntamento dinanzi alla Prefettura di Lecce con la speranza di ottenere notizie circa le tre mensilità arretrate che l'azienda non ha provveduto a pagare.

La Provincia, Regione e le forze dell'ordine di concerto con i sindacati hanno quindi organizzato una tavola rotonda con l'obbiettivo di trovare una soluzione che permettesse di coprire gli arretrati. Questo obiettivo è stato raggiunto grazie all'intervento, non annunciato, di un Fondo d'investimento chiamato Global Solar Fund, che si è fatto carico dei risarcimenti degli operai, al posto delle ditte inadempienti.