A Galatone accuse per ricettazione e truffa

cellulari

(AGI) - Lecce, 23 marzo - A Galatone (Le), i carabinieri hanno denunciato un 20enne del luogo con le accuse di ricettazione, truffa e introduzione nello stato e commercio di prodotti falsificati. I militari, nell'ambito di indagini sulla vendita attraverso internet di prodotti elettronici falsificati, hanno scoperto che il ragazzo aveva inserito, su un noto sito di vendita online, un annuncio di vendita di telefoni cellulari.

Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati scoperti e sequestrati 33 cellulari di vari modelli e note marche, caricabatterie, 163 batterie e software per configurare i telefonini. Indagini sono in corso per verificare la provenienza e l'autenticita' del materiale rinvenuto, oltre che evidenziare eventuali legami con un 32enne del posto, gia' denunciato nei giorni scorsi dagli stessi carabinieri che nella sua abitazione sequestrarono 19 telefoni cellulari di vari modelli, postyi in vendita su un noto sito di aste "on line"