"Lecce capitale del week-end": il turismo come cuore del progetto

"Lecce capitale del week-end": il turismo come cuore del progetto

"Lecce capitale dei week-end": è questo il nome della promozione turistica avviata dal Comune di Lecce in collaborazione con Ryanair che si propone di stabilizzare la capitale del barocco quale meta ottimale per i weekend invernali e primaverili, in modo da destagionalizzare completamente l’offerta turistica e rendere la città ed il Salento ancora più appetibili dal punto di vista artistico e culturale.

Da marzo a maggio il comune salentino ha infatti annunciato un ricco programma di manifestazioni ed iniziative di un certo spessore. I nuovi voli Ryanair finalizzati a dare visibilità internazionale a Lecce ed alla sua provincia, sono l'opzione giusta per approfittarne. Qualche esempio? Proposta dall'APT locale la possibilità di visite guidate nell'ambito di Città Aperte 2011, mentre chi vuole scoprire i segreti della cartapesta e dell'artigianato leccese può partecipare ai tour del gusto o dell'artigianato alla scoperta di portoni impreziositi da stemmi e ghirlande, cortili segreti e stradine del centro storico che ospitano le botteghe dei nuovi artisti-artigiani.

Ce n'é per tutti i gusti: per chi ama l'arte da non perdere è la mostra di Chagall, con oltre 80 opere al Castello Carlo V. Per chi invece vuole una rassegna per la valorizzazione dell'universo femminile c'è un calendario zeppo di eventi nell'Itinerario Rosa, mentre chi non resiste al grande schermo avrà l'occasione di deliziarsi al 12° Festival del Cinema Europeo.

Non mancano, infine, le manifestazioni che caratterizzeranno Pasqua & dintorni: la proposta del centro pugliese è "Pasquetta in città e Lu Riu", per un percorso sul Barocco locale presso le dimore nobiliari, in occasione di Cortili aperti (28 e 29 maggio).

Sono previsti anche concerti, balletti, danze e spettacoli teatrali o di cabaret (con gli artisti di Zelig) e tanto altro ancora, a breve anche sul sito Lecce WeekendBreak.