Calcio senza confini

Bfake

Bfake Agenzia Culturale organizza la terza edizione di “Calcio senza Confini”.

Il 19 marzo all'ex Opis, ben venti squadre di calcio composte da associazioni culturali, comunità migranti, rifugiati politici e gruppi di liberi cittadini che provengono da tutta la provincia si sfideranno in quello che non si limita ad essere un campionato calcistico, ma piuttosto un incontro interculturale e multiculturale.

“Uno spazio in cui si realizza non solo sport, ma cultura, musica, relazioni umane” come specificano gli organizzatori, che aggiungono un'interessante news: “A partire da quest’anno inoltre, Calcio senza confini sarà di supporto a “United Against Racism - West Africa Cup - , torneo di cui la stessa Bfake è organizzatrice e che si realizza in Africa Occidentale (Gambia- Senegal-Mali).

Tale progetto, ha come obiettivi, non sono solo la promozione dell’antirazzismo in quest’area del mondo, ma la realizzazione di strutture primarie per le comunità locali. Con la collaborazione di Brufut Education Project - Associazione culturale gambiana - quest’anno Bfake ha partecipato alla realizzazione di una scuola elementare presso Brufut, in Gambia”.

Maggiori informazioni sul sito ufficiale www.bfake.org e su Facebook