In ricordo dell'Avv. Vittorio Aymone

Avv. Aymone

(di Sara Chironi)

Sabato 5 febbraio 2011 a Lecce, alle ore 12.30, avrà luogo la cerimonia di intitolazione della Piazza dell’Arco di Trionfo all’Avvocato Vittorio Aymone.

Ad un anno dalla scomparsa, la Città di Lecce, che gli conferì nel 2005 la cittadinanza onoraria, grata per i suoi insegnamenti, lo ricorderà con l’intitolazione di una delle sue piazze più belle. Si chiamerà Piazza Aymone, l’area alle spalle di Porta Napoli.

Originario di Tricase, la sua fama ha varcato l’ambito dell’avvocatura, dove ha brillato in processi penali di rilevanza nazionale: era da tutti considerato il “Principe del Foro”. La sua notorietà si è estesa, sia per la figura di presidente o relatore ai convegni giuridici, sia per la partecipazione a varie Commissioni Ministeriali per la riforma del Codice Penale.

E’ stato vice presidente nazionale dell’Ordine Forense e nel 1996 gli fu conferita la Toga d’Oro. Maestro di diritto, testimone e protagonista della vita forense salentina ed italiana.

Pochi anni fa gli è stato dedicato il testo “Vittorio Aymone. Prestigioso erede ed originale protagonista della luminosa tradizione forense salentina”, raccolta di scritti promossa dall’Ordine degli Avvocati di Lecce, curata dagli avvocati Pasquale Corleto e Viola Messa, ed edita da Giuffrè Editore.

Alla cerimonia prenderà parte anche il sindaco di Lecce, Paolo Perrone.