Lecce, due arresti per droga e detenzione di armi

Lecce, due arresti per droga e detenzione di armi

La squadra mobile di Lecce, quinta sezione antidroga, dopo cinque perquisizioni in diverse abitazione nella città di Lecce ha arrestato due persone e denunciato altre tre.

L'accusa per tutti e cinque è di concorso in detenzione e spaccio di sostanza stupefacente, mentre per i due giovani arrestati rispondono anche di detenzione illegale di arma da fuoco.

Gli agenti della squadra Mobile hanno arrestato, a seguito di una perquisizione domiciliare, Valentino Castelluzzo, 22enne di Lecce, e Danilo De Tommasi, 32enne di Lecce.

I due si trovavano in casa di Castelluzzo dove gli agenti della Mobile hanno rinvenuto oltre due chili di hashish suddivisi in 15 panetti, 407 grammi di marijuana e nella cassafortte dell'abitazione anche una pistola beretta calibro 34 con 7 proiettili inseriti nel caricatore, e 150 munizioni di calibro differente.

Perquisita anche l'abitazione di De Tommasi dove la polizia ha trovato 9 grammi di cocaina, 22 grammi di sostanza da taglio, oltre tre grammi di marijuana e un bilancino di precisione.

A seguito di altre perquisizioni domiciliari la polizia ha denunciato altre tre persone.