Il "rifugio" di Alliste: il regno dei cani

Il "rifugio" di Alliste: il regno dei cani

Il Comune di Alliste dal'ottobre 2009 attua sul territorio un programma di prevenzione del randagismo, che comprende una serie di attività che consentono di tenere sotto controllo il fenomeno stesso, di accrescere la consapevolezza della comunità sul corretto rapporto uomo-animale e di diffondere informazioni per adozioni consapevoli.

Il programma si sta attuando attraverso una campagna intensiva di sterilizzazioni , l'accudimento dei randagi vaganti nel territorio, il lavoro sul campo di una veterinaria, il supporto ai problemi legati alla convivenza tra esseri umani e cani, il lavoro di operatori esperti che accudiscono gli ospiti del Rifugio e raccolgono le richieste della comunità.

Tutti gli ospiti del Rifugio sono sverminati e vaccinati. Le femmine sono state sterilizzate per il benessere dei cani stessi (durante il periodo del calore i cani maschi combattono per il predominio sulle femmine in calore).

I cani sono monitorati e curati dalla veterinaria, Elisa Pastore, e sono giornalmente assisti (cibo, acqua, pulizie e giochi) da 2 operatori (Ivana Stamerra e Laudino Renna) che sono ben disposti a far visitare il Rifugio a chiunque voglia.

Si prevede un percorso di accompagnamento per le adozioni degli ospiti del Rifugio che consiste in un colloquio con la veterinaria, l'inserimento del microchip e l'assistenza per il primo periodo.

Per maggiori informazioni circa le adozioni o qualsiaisi altra necessità, inviare una mail a rifugioallistefelline@gmail.com oppure pastoreelisa@yahoo.it o contattando tramite messaggio su facebook Ivana Stamerra o Luisella Guerrieri.