Lecce: a scuola con la marijuana. Fermato un sedicenne

Finanziere cinofilo con Tasky specializzato nel fiuto di sostanze stupefacenti

Uno studente di 16 anni è stato bloccato davanti all’ingresso di uno degli istituti scolastici del capoluogo, prima della campanella di ingresso. Nei pantaloni sono stati trovati tre grammi di marijuana.

Non è passato inosservato a “TASKY”, cane di razza labrador specializzato nel fiuto di sostanze stupefacenti, un giovane studente che occultava addosso circa 3 grammi di marijuana. Infatti, durante uno dei controlli che costantemente le unità cinofile della Guardia di Finanza svolgono presso tutti gli istituti scolastici della Provincia di Lecce, il cane TASKY ha fatto capire immediatamente al proprio conduttore la presenza della sostanza.

A seguito della segnalazione, il giovane ha spontaneamente consegnato ai Finanzieri la sostanza stupefacente dichiarando di farne uso personale.

I Finanzieri, dopo aver effettuato le segnalazioni ai competenti organi, hanno affidato il giovane ai propri genitori che nella circostanza erano stati immediatamente informati.

Il servizio è stato svolto dai finanzieri cinofili della Compagnia di Lecce.