Giacomazzi avverte: "Il Palermo è forte e compatto"

Giacomazzi avverte: "Il Palermo è forte e compatto"

(Carmen Tommasi)- Archiviato il pareggio casalingo contro il Parma, ecco il pericolo Palermo alle porte. Lo sa bene capitan Giacomazzi che è consapevole che la trasferta in casa dei siciliani, non sarà di certo una passeggiata per il suo Lecce.

E' stata un bene o un male per voi, la vittoria del Palermo di ieri contro la Juve?
"Il Palermo è una squadra forte e ha vinto meritatamente contro la Juve, se magari ieri perdevano per loro la partita di domenica contro di noi poteva essere quella dell'ultima spiaggia. Una squadra che vince contro la Juventus vuol dire che è un gruppo forte e che punta ad obiettivi importanti, quindi sappiamo che andiamo ad affrontare una squadra con grandi qualità. Dobbiamo lavorare bene in queste ultime ore che ci rimangono con la consapevolezza di affrontare una grande squadra".

Cosa teme dei siciliani?
"Hanno tanti punti di forza con una rosa fatta di gente di qualità, un attacco molto forte, una difesa compatta e un centrocampo solido. Miccoli, Pastore, ma non solo, sono degli elementi importanti e che possono fare la differenza".

Come procede l'nserimento dei nuovi arrivati a livello di gruppo?
"A mio parere la squadra a livello tattico sta reggendo bene e se è così, questo è anche merito degli ultimi arrivati. Se nelle ultime partite stiamo funzionando bene, credo che sia dovuto anche al fatto che loro si siano inseriti alla grande nel gruppo".

Qual è il suo bilancio di queste prime cinque partite in serie A del Lecce?
"Dalla gara contro la Fiorentina abbiamo dimostrato di avere la giusta cattiveria agonistica, di aver mantenuto le giuste distanze tra i reparti e di essere migliorati tatticamente. Con il Parma abbiamo subito una rete evitabile, quando in serie A concedi un metro agli avversari, questi non ti perdonano come poteva succedere in serie B. Con il Parma abbiamo subito una rete evitabile, quando in serie A concedi un metro agli avversari, questi ti puniscono. Dobbiamo fare tesoro di queste partite disputate per aumentare la nostra esperienza; secondo me abbiamo fatte delle buone prestazioni, ma non abbiamo raccolto quello che meritavamo".

Questo pomeriggio i giallorossi si sono ritrovati al "Via del Mare" per continuare a preparare la sfida di domenica prossima in casa del Palermo.

Sono rimasti a riposo Di Michele e Giuliatto per degli affaticamenti muscolari, mentre Reginiussen e Chevanton hanno svolto lavoro differenziato.

Domani mattina, prima della partenza per Palermo, la rifinitura a porte chiuse.

Palermo-Lecce, in programma domenica 26 settembre, sarà diretta dal Sig. Mauro Bergonzi di Genova.