Lecce, derubata l'abitazione di Monosi

Lecce, derubato l'abitazione di Monosi

Lecce- L'abitazione di Attilio Monosi, Assessore al Bilancio del Comune di Lecce, è stata presa di mira da alcuni ignoti malviventi.

Il bottino è di 15mila euro e il colpo è stato messo in atto a pochi giorni dall'analogo episodio ai danni di Gaetano Messuti.

Dalle prime indiscrezioni, i ladri si sono introdotti dal retro della villetta di via Stefano Garzegno, una stradina di viale Mura.

Il tutto è accaduto intorno alle 21,30: l'assessore era al ricevimento di un matrimonio, un'ora prima era stato per pochi minuti a casa. Dopo le 21, l'antifurto è scattato e attirando l'attenzione dell'istituto di vigilanza.

Il danno, come detto, ammonterebbe a circa 15mila euro: dall'abitazione dell'assessore sono stati sottratti orologi e gioielli.