Lecce, tre arresti per hascisc

Lecce, tre arresti per hascisc

Lecce- Sono stati arrestati dalla polizia di Lecce con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di circa quattro chili di hascisc tre presunti pusher.

Si tratta di Nicola Pinto, di 23 anni, di suo fratello Mattia, di 26, e di Luigi Santo, di 36.

La sostanza stupefacente e' stata trovata in uno zaino che i tre, per evitare controlli dopo un'avaria alla loro autovettura, avevano gettato in una scarpata del rione Stadio.

Nello zaino, recuperato dalla polizia, sono stati rinvenuti un involucro contenente due panetti di hascisc, per il peso complessivo di grammi 2428 e in un altro involucro sei panetti, per il peso complessivo di grammi 1595.

Per questo motivo, per i tre sono scattate le manette.