Weekend di fuoco, ondata di caldo in tutta Italia

Weekend di fuoco, ondata di caldo in tutta Italia

Da domani si prevede la prima vera ondata di calore della stagione estiva. In tutta Italia la temperatura salirà di almeno 2 o 3 gradi e il caldo durerà per almeno 6-7 giorni.

“Non c'é nulla di insolito rispetto a quanto è accaduto negli anni scorsi", ha detto Andrea Giuliacci, del centro Epson Meteo.

Quella di domani "sarà la prima vera e propria ondata di caldo del 2010", ha dichiarato l'esperto.

"In molte zone italiane - ha aggiunto - la temperatura potrà aumentare di 2-3 gradi e in alcune le temperature potranno salire ulteriormente, soprattutto a causa di venti caldi come lo scirocco, con punte che potranno sfiorare i 40 gradi in Sicilia e nelle estreme regioni del Sud".

Al Sud il termometro potrà toccare fino a 37-38 gradi, mentre nella maggior parte del Paese supererà i 30 gradi.

Nel Nord, in particolare nel Nord-Ovest, a prevalere sarà invece l'umidità, che potrà causare anche i primi temporali estivi. Quelle in arrivo nei prossimi giorni sono "temperature da estate piena, che potranno durare fino alla metà della prossima settimana, con un tempo decisamente bello in tutto il Centro-Sud. Nei prossimi 6-7 giorni il clima sarà decisamente estivo", ha rilevato Giuliacci.

Per i meteorologi questa non è una sorpresa: "Dal punto di vista meteorologico - ha osservato - in giugno si è già in piena estate. Negli ultimi anni non sono state insolite ondate di caldo arrivate a metà giugno e le le abbiamo osservate più volte in passato".

Sarebbe comunque un errore pensare che il gran caldo sarà una costante di tutta l'estate: "Ci conforta pensare che dalla seconda metà di giugno il tempo sarà più stabile", ha detto il meteorologo.

Dopo questa prima ondata di calore, intensa ma tutto sommato piuttosto breve, la temperatura scenderà un poco e in città si ritroverà un po' di sollievo: "Per tutta l'estate - ha concluso l'esperto - le ondate di caldo si alterneranno a periodi nei quali il tempo sarà più fresco e instabile".