Gli esplode un petardo in mano, finisce in ospedale

Gli esplode un petardo in mano, finisce in ospedale

Cutrofiano- Voleva festeggiare con un petardo gli amici che si erano appena sposati, ma l'"originale" idea è costata cara al 34enne di Mesagne, che è rimasto ferito ad una mano a causa dello scoppio del botto.

A fine cerimonia l’uomo voleva incorniciare la giornata in onore degli sposi con alcuni petardi e fuochi pirotecnici, ma uno dei fuochi, probabilmente difettoso, gli è esploso nella mano destra, prima che il brindisino potesse farlo "scoppiare".

A causa della grave lesione, i medici dell’ospedale di Mesagne hanno ritenuto necessario il ricovero a scopo precauzionale.