Frigole: donna polaccca dormiva in un magazzino con lividi in corpo

Frigole: donna polaccca dormiva in un magazzino con lividi in corpo

Frigole- Questa mattina è stata ritrovata una giovane donna di nazionalità polacca nelle campagne di Frigole, una frazione di Lecce, mentre dormiva in un magazzino, in condizioni di salute precarie.

La ragazza, 27 enne, era distesa sul pavimento, accanto ad una casa di campagna con evidenti lividi e ferite sul volto e sul corpo, forse piuttosto recenti, che non risalirebbero a più di tre o quattro giorni fa.

A dare l'allarme sono stati gli stessi residenti e sul posto sono subito intervenuti gli agenti della squadra mobile di Lecce, i quali hanno immediatamente cercato di accertarsi delle condizioni di salute della giovane donna di origine polacca.

Gli uffici della questura stanno indagando su quanto accaduto, mentre la donna è stata accompagnata al "Vito Fazzi" di Lecce per effettuare i dovuti controlli.