La Puglia in mostra alla Fiera del Levante 2015

Oltre seicento espositori per la 79sima edizione della Fiera del Levante in programma a Bari sino al 20 settembre prossimo. “Grande è stata la richiesta degli espositori che hanno occupato tutti gli spazi disponibili e che crea un’aspettativa di crescita economica superiore rispetto all’edizione del 2014, - ha dichiarato il presidente della Fiera, Ugo Patroni Griffi - "Il numero elevato di espositori infatti - continua il presidente - ci fa registrare in questi giorni un successo ancora maggiore rispetto allo scorso anno, che ha rappresentato il punto di svolta per il futuro dell’Ente.

Una Fiera ricca di sorprese e novità a partire dal nuovo Centro Polifunzionale Congressi, nell’ex Galleria delle Nazioni, una struttura di 3600 metri quadrati con 1100 posti a sedere suddivisi in 8 sale congressuali modulari, in grado di ospitare da 40 a 700 partecipanti ciascuna a seconda delle necessità. Una new entry del 2015 è Greenway, il mini salone dell’Ambiente, ispirato a importanti fiere del settore, in partnership con l’assessorato all’Ambiente della Regione Puglia e Conai. E per i più piccoli, la novità si chiama Ba-Bi Bari Bimbi, lo spazio del padiglione 20 ideato sulla scia di Lilliput, il Villaggio Creativo allestito con successo dal 2004 alla Fiera di Bergamo. Promoberg Fiera Bergamo e Fiera del Levante, quindi lanciano il primo salone nel Mezzogiorno dedicato all’infanzia.

Le eccellenze del biologico pugliese saranno ospitate, per tutta la durata della Fiera, nella Galleria 13. Si chiama “Puglia Natura-Il biologico di casa nostra”, infatti la mostra mercato, organizzata da Biol Italia in partnership con la Regione Puglia, che farà conoscere ai visitatori i migliori prodotti biologici della nostra terra. Dal biologico alla pasticceria. Torna anche quest’anno Levante Cake & Cooking Show, il Salone in cui gusto, olfatto e vista dei visitatori saranno i veri protagonisti. Un percorso in compagnia dei maestri pasticceri che sveleranno, ad esempio attraverso gli show cooking, i segreti dell’arte del Cake design, del cioccolato e di una buona crema pasticcera. E non mancheranno delle vere e proprie lezioni di cucina con gli chef pugliesi. Nel padiglione 173, la Fiera ospita Hostaria di Puglia, dove si possono gustare cartocci di carne alla brace, panini gourmet e birre artigianali alla spina. Per gli amanti degli animali, invece la Fiera ha riservato due padiglioni: Pet Home, il salone dedicato agli animali domestici e all’industria del settore e Rettili dal Mondo, la mostra dei rettili, quest’ultima in programma nell’ultimo fine settimana, cioè il 19 e 20 settembre, che tornano con un look diverso rispetto allo scorso anno.

“Una lunga vita felice” è il tema del padiglione istituzionale regionale, questa la visione strategica della Puglia 2020, che passa attraverso la qualità ambientale e dello sviluppo, la tutela e la valorizzazione del territorio, della sua bellezza e della sua biodiversità, con tutto il potenziale economico e di benessere sociale che questi elementi rappresentano per il territorio. “La missione delle Istituzioni e della Politica deve essere quella di occuparsi della vita delle persone e dare risposta alle esigenze reali dei cittadini - ha scritto il presidente Michele Emiliano nel suo messaggio di benvenuto ai visitatori del padiglione - All’interno di questo stand, per tutta la durata della Fiera del Levante, i visitatori potranno trovare tante informazioni sui progetti in corso e in divenire, sulle prospettive di sviluppo, sulle iniziative in tutti i principali settori". Il padiglione regionale abbraccia il visitatore accogliendolo in un ambiente naturale in cui il verde è colore dominante e metafora della sostenibilità. Lo stand è idealmente diviso in due parti: la prima comunica al visitatore la propria visione di una vita felice, la seconda suggerisce la strada per raggiungerla. Il tema si snoda dunque in quattro aree tematiche: benessere sociale (salute, prevenzione, alimentazione, sport, partecipazione, reti, comunità, cooperazione); bellezza (tutela, paesaggio, ambiente, patrimonio, cultura, terra, turismo); biodiversità (ricerca, sostenibilità, sicurezza alimentare, ricchezza); sviluppo sostenibile (lavoro, economia, eccellenze, innovazione, tradizione, formazione). Particolarmente ricco anche quest’anno il calendario degli eventi regionali: un centinaio di appuntamenti tra convegni, workshop, Caffè delle scienze, conferenze stampa, seminari di orientamento al lavoro e recuiting day, ovvero incontri con i responsabili del personale delle imprese pugliesi. Completa la presenza istituzionale della Regione Puglia alla Fiera del Levante il padiglione di Agrimed, importante vetrina per l’agroalimentare di qualità delle regioni italiane: domani in programma dalle 10.00 alle 12.00 nell'area Elaioteca "SensOlio, laboratorio olfattivo sugli aromi degli oli evo con approccio alla degustazione a cura dell'Onav, dalle 12.00 la Conferenza stampa di presentazione di "Agrilevante 2015", dalle 13.00 spazio alle Masserie Didattiche con "Ti racconto un piatto della tradizione contadina di Puglia", dalle 15.30 nelle sale conferenze "Expo e Territori: l'esperienza di Apulia Felix in Masseria - il Tratturo dell'Olio e del Rosato", a seguire l'esibizione di canti e balli della tradizione popolare a cura della compagnia stabile di Alberobello, dalle 18.00 il workshop "La Daunia e Castel del Monte" a cura dell'AIS. Insomma un ricco programma dedicato alla Puglia.