Invasioni Digitali: Salentowebtv nella Biblioteca Provinciale Bernardini di Lecce

COMUNICATO STAMPA
INVASIONI DIGITALI CON LECCE 2019 PER REINVENTARE EUTOPIA

Per l'edizione 2014 di Invasioni Digitali, Salentoweb.Tv, in collaborazione con Irene De Santis, disabilty manager, organizza l'invasione della Biblioteca Provinciale Bernardini - Ex Convitto Palmieri.

L'iniziativa si inserisce nel calendario di Invasioni digitali, promosse nelle province di Lecce e Brindisi, insieme a Lecce 2019, in diversi luoghi sul territorio.

L'appuntamento è fissato per sabato 26 aprile alle ore 11,00. Invasori, non mancate.
La visita all'interno della biblioteca è stata organizzata in modo da essere totalmente accessibile, grazie all'assenza di barriere architettoniche e alla presenza di una interprete LIS.

Il percorso espositivo nell'ex Convitto Palmieri di Lecce sarà accompagnato dalla bellissima musica a percussione di Vincenzo Blasi e del suo Handpan.
Per permettere la percezione dei suoni alle persone con disabilità uditiva, verranno distribuiti dei palloncini ad elio, inoltre saranno presenti delle guide audio descrittori.

Sarà inoltre possibile visitare gratuitamente la mostra "Bon à tirer - Arte del Novecento italiano" dalla collezione privata di Enrico Muscetra.

Se non potete essere dei nostri seguite l'invasione grazie agli Hashtag: #invasionidigitali #lecce2019 #salentowebtv #accessolibero

Cosa sono le invasioni digitali?
E' un progetto che nasce dal desiderio di promuovere attraverso il web il patrimonio culturale italiano, grazie all’autopromozione di chi vive e conosce il proprio territorio meglio di chiunque altro.
Le invasioni digitali hanno principalmente due obiettivi, lanciare un’iniziativa di promozione dal basso,
cercando di trasformare ognuno di noi in un testimonial,
un ambasciatore del proprio territorio e anche inviare un messaggio alle istituzioni per cercare di superare quella logica conservatrice che vede ancora l’esperienza della visita di un bene storico-culturale come qualcosa di passivo.
Internet e i social media sono i mezzi utilizzati per veicolare l’evento affinchè possa crescere il processo di innovazione della fruizione dei contenuti culturali.

Invadi con noi!

invasioni digitali: Biblioteca Provinciale Bernardini