19 maggio 2012, inaugurazione della mostra: 10 anni di architettura pubblica e privata nel Salento

10 anni di architettura pubblica e privata nel Salento

Inaugura il 19 maggio 2012 alle ore 17.30 presso il Castello di Monopoli la mostra di Architettura “10 anni di Architettura Pubblica e Privata nel Salento”, promossa e realizzata da Comune di Monopoli - Assessorato alla Cultura, GAB – Associazione Giovani Architetti della Provincia di Bari, Osservatorio Provinciale Paesaggio Architettura Arte Salento, paaS, Osservatorio Urbanistico Teknè, Centro studi Punto a Sud Est, Associazione culturale Spazi Aperti.

Con questa inaugurazione l’Associazione GAB da’ il via alle anteprime del Festival dell’Architettura PUGLIARCH 2012 dal titolo Slow Architecture, che si terrà a Bari dal 20 al 23 settembre 2012.

L’evento, che va ad incastonarsi nella quarta “Notte dei Musei” promossa dal MiBAC, sarà preceduto da un tavolo di approfondimento cui interverranno il Sindaco di Monopoli Emilio Romani, l’assessore alla Cultura del Comune di Monopoli Rosanna Perricci, il Presidente dell’Ordine degli Architetti P. P. C. della Provincia di Bari Vincenzo Sinisi, il Vice Coordinatore Nazionale GiArch - Giovani Architetti Italiani Palma Librato, il Curatore della mostra Osservatorio paaS Alfredo Foresta, il Presidente di Ance Puglia Salvatore Matarrese, il Presidente Provincia di Lecce Antonio Maria Gabellone e le cui conclusioni saranno affidate all’Assessore alla Qualita’ del Territorio – Assetto del Territorio, Paesaggio, Aree Protette e Beni Culturali, Urbanistica, Politiche abitative, Biblioteche, Musei e Archivi Angela Barbanente.

A seguire sarà presentato ufficialmente il Logo del Festival dell’Architettura, esito di un concorso bandito dall’Associazione GAB per coinvolgere giovani architetti nella costruzione di un evento di portata internazionale che vuole ritagliarsi un ruolo importante nel percorso di valorizzazione che la Puglia sta attraversando.

La mostra è l’unione di tre esperienze nate con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica alla cultura del progetto e di promuovere l’architettura contemporanea nel lterritori salentino. Le tre mostre, PREMIO TEKNÈ 2005-2011, Processi di contestualizzazione dell’arte urbana - MAS’10 Monitoraggio Architettura Salento 2010, 70 opere di architettura realizzate negli ultimi 10 anni nel Salento - L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE. Progetti e progettualità hanno dato vita all’Osservatorio paaS _ paesaggio architettura arte Salento , un istituto nato con l'obiettivo di dotare la Provincia di Lecce di uno strumento di supporto tecnico - scientifico alle Pubbliche Amministrazioni, Enti privati e/o singoli cittadini, per consentire di studiare e valorizzare il territorio salentino attraverso l'arte e l'architettura contemporanea, in sintonia con il contesto e nel rispetto dell'ambiente.

Nella stessa giornata del 19 maggio ci sarà la Premiazione del Progetto per il Logo PugliArch 2012 come anticipazione del Festival dell’Architettura PugliArch 2012 – “Slow Architecture”.
L’intera iniziativa rientra infatti nelle anteprime del Festival dell’Architettura PUGLIARCH 2012 “Slow Architecture”, perché l’architettura contemporanea ha il valore di una disciplina quando, come in questi casi, interviene nel territorio con azione positiva sulle sue trasformazioni divenendone parte integrante e sostenibile.
Per estendere un ragionamento così articolato su scala regionale è importante superare i limiti della propria provincia e coinvolgere diversi operatori, iniziare a fare rete e confrontarsi sulle reali esperienze.
La mostra “10 ANNI DI ARCHITETTURA PUBBLICA E PRIVATA NEL SALENTO” rappresenta una sorta di importazione e messa a conoscenza di una buona pratica che si conduce nel salento e che sicuramente rientra nei temi che affronta il festival.