Da venerdì 29 luglio al cinema: Vanishing on 7Th street

cinema

Presto nelle sale il nuovo horror di Brad Anderson: Vanishing on 7th Street.

Quando a causa di un grave guasto elettrico l'intera città di Detroit è vittima di un black out che la lascia al buio, un gruppo di sconosciuti si ritrova da solo a lottare contro l'oscurità che li vuole ingoiare. Riuniti all'interno di un ristorante, comprendono che solo le flebili e deperibili fonti di luce che hanno a disposizione li possono salvare.

Molto criticato dagli intenditori, il film, la cui uscita nelle sale italiane è prevista per venerdì 29 luglio, sembra non distinguersi per originalità, essendo basato sull'eterno conflitto luce/oscurità e neppure per coerenza, visto che il mistero rimane inrisolto. Infatti, Bresciaoggi.it titola "Il buio di Anderson non fa paura".

A nostro avviso, anche se meno originale di altri il film è comunque apprezzabile e in grado di tenere col fiato sospeso.
A voi l'ultima parola! Buona visione