Nasce "Km 97", un casello dedicato alla musica

Nasce "Km 97",  un casello dedicato alla musica

Oggi, mercoledì 20 luglio dalle ore 18.30, nasce ufficialmente in Via della Ferrandina 5, sulla prov. Lecce-Novoli, Km 97, il nuovo spazio fisico di Sum, un ex casello ferroviario immerso negli uliveti della campagna leccese, rigenerato dalle menti e dal sudore delle braccia del mondo Sum: artisti, musicisti, fotografi, amici e soci, tutti protagonisti attivi della rinascita di un luogo storico oramai in disuso.

È il racconto di una vecchia Casa Cantoniera abbandonata, resa desueta dall’automazione dei passaggi a livello delle ferrovie, che si risveglia a nuova vita e diventa simbolo della rivalutazione e riconsiderazione degli spazi urbani della Puglia. La storia ha inizio nella primavera del 2010, e il nostro protagonista, Sum, intravede in questo stabile grandissime potenzialità: un posto di memoria, crocevia di arrivi, soste e partenze, un luogo per natura fortemente simbolico, viene ristrutturato, valorizzato, e decontestualizzato rispetto al suo scopo originario. Cesll (centro servizi licenze libere), sportello di consulenza, spazio espositivo, spazio live, archivio fisico della musica indipendente dal 1994 ad oggi: tutto questo è - e sarà - il Km97.

Grazie inoltre al progetto "Officine della musica", realizzato dal Comune di Lecce in collaborazione con partner pubblici e privati (Officine Cantelmo, Coolclub, Apulia Film Commission, Lecce Città Universitaria, Punto Exe, Notas Music Factory, Fondazione Rico Semeraro) il Km97 riacquisisce parte del suo simbolismo di arrivo e partenza: viene allestita, infatti, una sala prove a disposizione delle band salentine indipendenti e partecipanti al progetto, una sorta di piccola sosta per i gruppi musicali prima di lanciarsi su palcoscenici nazionali ed internazionali.

Il progetto Officine della Musica, realizzato dal Comune di Lecce, vincitore del bando “Interventi a favore della produzione musicale indipendente” nell'ambito di Giovani Energie in Comune, promosso dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall’Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani, in collaborazione con Provincia di Lecce, Università del Salento, Apulia Film Commission, Cooperativa Lecce Città Universitaria, Cooperativa Cool Club, Associazione Sum, Punto Exe, Fondazione Rico Semeraro e Notas Music Factory, Push Up e Meeting delle etichette indipendenti, grazie al sostegno di Puglia Sounds - il programma per il sostegno e lo sviluppo della produzione musicale che la Regione Puglia, Assessorato al Mediterraneo e Assessorato al Turismo nell’ambito del Programma Operativo Fesr (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV, ha affidato al Teatro Pubblico Pugliese.