Al Castello di Corigliano D’Otranto torna l'appuntamento con la cultura e il bon vivre

Al Castello di Corigliano D’Otranto torna l'appuntamento con la cultura e il bon

A Le Terrazze del Duca, ritorna l'appuntamento con l’arte, la cultura e il bon vivre del giovedì letterario al Castello di Corigliano d’Otranto. Il giovedì di questa calda estate salentina a Le Terrazze del Duca, la caffetteria all’interno del maniero de’ Monti, si respirerà ancora una volta l’essenza della cultura che nel corso degli anni ha caratterizzato la meravigliosa fortezza, come ai tempi dei de’ Monti o dei più recenti proprietari, mecenati e propulsori di cultura nel territorio che vedono il loro maggiore esponente nel Conte Fancesco Trane.

Ancora oggi le pareti del castello sono testimonianza di personalità colte e preparate su più saperi, quelle stesse conoscenze, che si trasmettono dalla quell’incantevole e meraviglioso capolavoro che è la facciata, o con le pagine di storia che dal castello si sono diffuse nel corso del tempo, nei territori circostanti.

Nella splendida location de Le Terrazze del Duca, dal 7 al 28 luglio, la cooperativa Korianì, il comune di Corigliano d’Otranto, in collaborazione con la biblioteca comunale, anche quest’anno, nelle afose serate estive, regaleranno una ventata di freschezza con degli interessanti appuntamenti con l’arte e la cultura letteraria, ospiteranno, case editrici locali con autori del nostro territorio.

Ogni giovedì stralci di letture, ci porteranno alla scoperta di giovani scrittori, settore di cui, come in molti altri, il Salento è ricco. Ogni appuntamento sarà un’avvincente rivelazione letteraria sia che si tratti di travolgenti e appassionati romanzi come “E’ tutto normale” di Luciano Pagano, il quale affronta un tema attuale e per certi versi scottante come quello della omogenitorialità. O coinvolgenti racconti di storia locale come quelli Daniela Palmieri in la “La cerva” che prende in prestito una fra le più suggestive canzoni della tradizione salentina, per raccontare le vicende di una storia d’amore, in un paese del sud dai primi anni del Novecento
sino alla fine del secolo.

Non mancherà un appuntamento dedicato all’enogastromia salentina con “La cucina del Salento” di Rossella Barletta che vi stupirà con le sue succulente e appetitose ricette pubblicate nella sua piccola enciclopedia della cucina nostrana. In questo speciale 2011 immancabili delle letture che celebrino i 150 anni dell’Unità d’Italia, con Vittorio Zacchino che racconta “Momenti e figure del Risorgimento Salentino 1799-1866” un libro sulle vicende che hanno coinvolto il Salento nella storia dell’Unità nazionale.

I giovedì letterari vi coinvolgeranno con le loro letture a luglio e in una seconda sessione a settembre. L’overture della rassegna dei Giovedì letterari di luglio sarà giovedì 7 luglio alle 21,30, con “E’ tutto normale” di Luciano Pagano. Per tutti gli appassionati della cultura della musica, invece, "Suoni, Passioni e Memorie dal VINILE" con le selezioni musicali a cura di Max Nocco. Ogni venerdì Le Terrazze del Duca vi accoglieranno in una magica serata in compagnia di coktails da gustare tra jazz e suoni vintage, bossanova, chill out, dance e lounge music sapientemente mixati.

Le Terrazze del Duca e la cooperativa Korianì, saranno promotori di una maggiore fruibilità del castello e si cercherà di far rivivere, ancora una volta, i fasti e il fervore culturale di un tempo. Il programma è vasto e sono tanti gli appuntamenti che si svilupperanno nel corso dell’estate, che meritano la vostra partecipazione.

Info e prenotazioni: 328 4768278.