Da venerdì 4 a domenica 6 marzo 2011: Città Aperte

 Città Aperte

Il primo weekend di marzo, cultura ed esperienze naturalistiche sono protagoniste di Città Aperte, il programma di accoglienza turistica, promosso dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia e organizzato dall’Apt di Lecce. Sono previste, infatti, varie attività gratuite, occasioni uniche per scoprire il Salento.

Venerdì 4 marzo, Passeggiate per tutti, in collaborazione con l’associazione Anyway AccesSalento, propone un percorso guidato per turisti con difficoltà motorie a Lecce, dalle 16 alle 18. Il tour, che prevede anche luoghi di sosta, di acquisto e servizi accessibili, si snoda tra le maggiori vie, palazzi e chiese della città, toccando piazza Duomo, sant’Oronzo, Tancredi, Castromediano (scavi archeologici), palazzo Rollo, Carafa, chiostro dei Teatini, la Chiesa di sant’Irene, santa Chiara, santa Croce e del Buon Consiglio. L’appuntamento è allo I.A.T. di corso Vittorio, 43 (Info: 0832.248092).

Per sabato 5 marzo, gli appuntamenti sono quattro: Passeggiata per città a Lecce con partenza alle 16 dallo I.A.T. di corso Vittorio, 43 (Info: 0832.248092); “Archeo e natura” alla scoperta di Roca, antica città messapica, con partenza dalla chiesetta di Roca Vecchia alle 17 (Info: Cooperativa UniRoca 388.1686286); “Parchi aperti”, tour dedicato all’ambiente con partenza da masseria Rauccio, nel Parco Naturale Regionale Bosco e Paludi di Rauccio, dalle 16 alle 18 (Info: Terradimezzo 328.5412181) e infine Passeggiando in bicicletta in occasione della IV Giornata nazionale delle ferrovie dimenticate con partenza alle 15 da piazza Aldo Moro, a Maglie, e rientro alle 18,30 alla scoperta del patrimonio ferroviario (Info: Associazione Il Ciclone: 348.5876153).

Domenica 6 marzo, ancora, Parchi aperti porta alla scoperta delle Sorgenti di Carlo Magno, tra campi coltivati, uliveti e macchia mediterranea. Si parte alle 9.30 da Otranto, Foce dell’Idro, per far ritorno alle 15 (Info: Gruppo ‘Ndronico 338.8947823).