Come funziona l'app iPhone della Notte della Taranta

Chi poteva essere se non Stefano Garofano a provare per SalentoWebTv l'app per iPhone della Notte della Taranta? Indefesso sperimentatore di linguaggi e di dispositivi, Stefano riesce a coniugare perfettamente la sua identità di viticultore dal bell'eloquio con quella del geek colto e navigato. Naturalmente, il valore aggiunto dell'operazione culturale che è la sua vita multimediatica, è rappresentato dal fatto che le due identità sono proficuamente dialettiche, e non si escludono a vicenda come il giorno e la notte, o Peter Parker e Spiderman.

Quali sono i punti di forza dell'applicazione iPhone della Notte della Taranta? Sicuramente il fatto stesso che esista. Essere presenti su App Store non è da sottovalutare come veicolo di marketing, anche a prescindere da un interesse pregresso nella manifestazione. Per certi utenti nasce prima l'applicazione e poi l'evento. Ma all'occhio di Stefano non sfuggono aspetti più tecnici, nel bene o nel male:

"Un difetto da notare è il fatto che non solo non sia presente una versione studiata per iPad dell'app, ma che quella disponibile non sia neanche universale, cioè sfruttabile anche dagli utenti iPad".

Stefano è stato uno dei primi utenti iPad salentini, e la sua preoccupazione è del tutto giustificata.

"Bisogna riconoscere che gli utenti più giovani saranno elettrizzati all'idea di un tamburello virtuale, da azionare e far suonare agitando il telefono, sfruttando l'accelerometro. Ma, a parte questo e una veste grafica tutto sommato piacevole e intonata ai colori del materiale pubblicitario del Festival, l'app risulta poco più di un volantino virtuale con programma e luoghi degli eventi. Beninteso, non che l'app non sia utile per chi non conosce bene quanto noi il Salento o meritevole per lo sforzo dello sviluppo".

Noi aggiungiamo che, per via dello sviluppo dell'app concluso prima dell'accordo fra SalentoWebTv e Fondazione Notte della Taranta, purtroppo la sezione video di essa non rimanda alla pagina ufficiale del canale YouTube che abbiamo creato per l'evento, ma a una semplice lista di risultati di ricerca su YouTube alla voce "Notte della Taranta". Speriamo in un pronto aggiornamento.