Beach volley: i gemelli Ingrosso tornano a gareggiare in coppia

Beach volley: i gemelli Ingrosso tornano a gareggiare in coppia

I gemelli del beach volley salentino non hanno brillato nei tornei dello scorso fine settimana in cui erano impegnati.

Paolo e Matteo Ingrosso, hanno partecipato divisi per motivi di forza maggiore (mal di schiena di Paolo).

17° posto finale al World Tour di Praga per Matteo, in coppia con Paolo Nicolai: il duo azzurro partiva direttamente dal tabellone principale e ha dapprima affrontato i brasiliani Cunha-Tiago (sconfitta per 0-2, 16-21 e 17-21), poi i polacchi Kadziola-Szlanckiewicz (vittoria per 2-1, 21-18, 21-23, 15-5), prima di cedere definitivamente agli statunitensi Keenan-Jennings (0-2, 17-21 e 19-21).

9° posto finale, invece, per Paolo Ingrosso, in coppia con Francesco Vanni nella tappa di campionato italiano di Pescara.

Dopo una prima incoraggiante vittoria per 2-0 su Casadei A.-Mengozzi, due battute d'arresto contro Ficosecco-Mugnaini (0-2) e Casadei G.-Cisolla (1-2).

"L'infortunio di Paolo ci ha divisi, proprio quando tutto sembrava andare per il meglio: ed il nono posto al World Tour di Roma la diceva tutta. Appena torneremo insieme, già dal prossimo fine settimana, io e Matteo potremo ritornare ad essere competitivi sia in campo nazionale che internazionale", dichiara Matteo Ingrosso, al rientro dalla Repubblica Ceca.

"Ora ci attendono la tappa di campionato italiano a Maratea, dal 26 al 27 giugno prossimo, poi il Grand Slam a Stavanger (Norvegia), dal 30 giugno al 4 luglio".