Sudafrica 2010, cade la Spagna campione d'Europa, l'Uruguay stende i padroni di casa

Sudafrica 2010, cade la Spagna campione d'Europa, l'Uruguay stende il Sudadfrica

La Svizzera sorprende, la Spagna delude. Nel secondo incontro del gruppo H dei Mondiali, i campioni d’Europa vengono inaspettatamente sconfitti per 1-0 dalla Svizzera con un gol di Fernandes al 52'.

Sin dai primi minuti di gioco gli iberici tengono in mano le redini del gioco, ma fanno fatica ad arrivare alla conclusione e sono poco lucidi sotto porta.

Dopo il gol di svantaggio, la Spagna subisce il contraccolpo, non smette di giocare, ma finisce 1-0 per la Svizzera.

Mentre il Sudafrica viene battuto per 3 a 0 dal brillante Uruguay e ora il passaggio del turno sembra diventare una chimera per i "Bafana Bafana".

I sudamericani hanno messo in campo tutta la loro superiorità, facendola valere per quasi tutti i novanta minuti.

Tra le due squadra, entrambe provenienti dai pareggi con Messico e Francia, la differenza è apparsa netta.

Gli uomini di Parreira hanno provato nei primi minuti ad imbrigliare le trame degli avversari, ma dopo il goal di Forlan al 24' del primo tempo con un gran tiro dalla distanza deviato da Mokoena, i due volte campioni del mondo hanno dilagato.

La debacle definitiva è arrivata all’80', quando Suarez (rosso per lui), buttato giù dall’estremo difensore Khune, si è procurato un rigore segnato poi da Forlan.

Il roboante 3-0 è arrivato a gara praticamente conclusa, con Alvaro Pereira lesto ad insaccare di testa.

Oggi alle ore 20-30 scenderaano in campo Francia e Messico, una partita che definirà la classifica del girone A, che vede al comando l’Uruguay con 4 punti, seguito dalle altre tutte con un solo punticino.