'Ri-scartiamoci' a Leverano dal 29 maggio al 1° giugno!

'Ri-scartiamoci' a Leverano dal 29 maggio al 1° giungo!

Quattro giorni di mostre, concerti, installazioni, proiezioni, escursioni didattiche, materiali informativi e dibattiti con tanti ospiti sul tema, drammaticamente attuale, dei rifiuti e sulla produzione di nocività ad essi legata.

L’iniziativa percorre questi sentieri attraverso i dibattiti, l’intervento e la partecipazione di tecnici, cittadini e associazioni, ma anche attraverso l’intreccio di differenti linguaggi come le molteplici espressioni artistiche che nella quattro giorni troveranno residenza diffusa per le vie del centro storico di Leverano, nonché in una apposita sezione intitolata “Oltre il rifiuto…l’Arte”.

L’ambiente non è solo la scenografia su cui si svolge la vicenda umana, ma il fondamento stesso del nostro essere al mondo.

L’emergenza rifiuti è il sintomo di una difficoltà che l’intera società dei consumi ha con i propri prodotti di scarto, generando un consumismo sociale che produce enormi quantità di rifiuti senza riutilizzarli, emblema dello sfruttamento dissennato delle risorse. Questa tematica ha una rilevanza non solo ambientale, ma anche sociale, economica ed umana.

L’iniziativa OLTRE IL RIFIUTO…L’ARTE! nasce con l’intento di diffondere la pratica del RIUSO inteso come atteggiamento che tenda al recupero degli scarti della società consumistica. L’obiettivo principale è di affrontare il problema dei rifiuti coinvolgendo i diversi linguaggi artistici (pittura, scultura, fotografia, arte digitale e teatro…) al fine di permettere ai rifiuti di acquisire un linguaggio espressivo universale e diventare opere d’arte destinate a R-ESISTERE nel tempo.

Attraverso questo dialogo tra arte ed ambiente, si vuole stimolare le persone affinché usino i mezzi messi a loro disposizione nella vita quotidiana per poter esprimere la loro creatività e contribuire alla rivalorizzazione di oggetti e spazi che custodiscono un POTENZIALE RIUTILIZZO e quindi sottrarli alla categoria di RIFIUTI.
Tutti noi siamo spesso propensi a pensare che la vita delle cose termini nel momento in cui ce ne liberiamo e non ci rendiamo conto che gli oggetti possono ritrovare, tramite la raccolta differenziata e il riciclo, una nuova esistenza.
Lo scorso anno, l’Amministrazione Comunale di Leverano ha operato una scelta radicale ed opportuna per dare un nuovo slancio alla raccolta differenziata nel Nostro Comune. Questa campagna promossa con un volantinaggio – pressoché - porta a porta ed una serie di altri eventi ed incontri ha sortito degli effetti positivi, ma ancora lontani con quelli che erano gli obiettivi e gli intendimenti della Stessa.

L’Associazione naturalistico-culturale “Atlantide” e l'Associazione "Mujmunè" vogliono proporre un diverso modo per sensibilizzare i cittadini riguardo alla gestioni dei rifiuti prodotti quotidianamente nelle nostre famiglie e case.

PROGRAMMA

Sabato 29 maggio

19.30 Palazzo Gorgoni
Inaugurazione e presentazione della manifestazione con interventi delle associazioni promotrici dell'evento e delle realtà che ne prenderanno parte.

Apertura mostre e inizio estemporanea artistica permanente

22.30 Piazza Roma
Concerto:
URKUMA live set con strumenti autocostruiti
SUONI MUDU’ live set con Nico Different Mudù e TEATRO MISERO


Domenica 30 maggio

09.30 Escursione: ritrovo in piazza Roma per escursione in bici tra emergenza microdiscariche e percorsi naturalistici.

Lunedì 31 maggio

21.30 Via Roma 23/25
DocuTrashFilm: proiezione di "Una montagna di balle" di Nicola Angrisano, a cura di InsuTv e con voce narrante di Ascanio Celestini

Martedì 1 giugno

10.00 Piazza Roma
Manifestazione finale del progetto "Differenziamoci" (in collab. con Raf. Murrone)

19.00 Piazza Roma
Biocontestiamo Proiezione del film-documentario di Chiara Zilli "A li tempi mei era tutta campagna"

Convegno-dibattito con:
Dario Quarta - giornalista
Chiara Zilli - giornalista e regista
Dott. Giuseppe Serravezza - oncologo e presidente della Lilt Lecce
Gigi Antonazzo - ingegnere ambientale
Alfredo Melissano - forum ambiente e salute di Lecce
Nando Popu - Sud Sound System
Interverrà Teresa Fiocco del comitato referendum acqua pubblica di Lecce

21.00 Piazza Roma
PLINK di Massimiliano Manieri

22.30 Palazzo Gorgoni
Party Finale: dj set con dj Castigliani + Magia Special guest BLESO WASTASI (Gopher)

Nel corso della manifestazione saranno raccolte le firme per il referendum acqua pubblica