Micro web tv a confronto: la diretta dell'evento su SalentoWebTv

Micro web tv a confronto: la diretta dell'evento su SalentoWebTv

Scoppia la web tv mania. E SalentoWebTv, la prima nel Salento, non può fare a meno che accodarsi all’ondata passionale per questa nuova frontiera dell’informazione in rete, che si è affermata negli ultimi anni.

La massa “orgogliosa” delle micro web tv italiane recensite su Altratv.tv, si incontrerà presso il Centro Multimediale di Terni giovedì 3 e venerdì 4 giugno per “Paese che vai - Academy”, la prima accademia teorica e pratica per accendere e programmare una micro web tv.

A questo link potete assistere alla diretta video: http://www.salentoweb.tv/academy

Le due giornate, infatti, saranno trasmesse integralmente in diretta da SalentoWebTv. La nostra redazione doveva essere partecipare all’evento, ma a causa del travagliato periodo lavorativo non sarà presente.

L'incontro è lo spin off del meeting ”Paese che vai”, appuntamento che da tre anni permette ai
canali realizzati da cittadini videomaker un confronto all'Università IULM di Milano.

Tra i tanti relatori parteciperanno ai lavori Tommaso Tessarolo e il team di “Senza Censura”(Current), Luca Conti (blogger collaboratore di Nòva24), Guido Scorza (esperto di diritto inrete), Angolino Lonardi (vice-direttore TG2 e autore de “La Nuova Televisione”, Guarnieri 2010),Carlo Alberto Pratesi (Università Roma Tre, autore con Nardello de “Il marketing televisivo”,Sole24Ore 2010), Irene Pivetti (Presidente Associazione IPTV), Gianluigi De Stefano (RaiEducational), Marcello Presicci (Sky), Michele Mezza (Rai).

“Verso una cittadinanza attiva digitale” è l’impegno che le micro web tv portano avanti sin dalla loro sviluppo.

“Le parole chiave della due giorni saranno iperlocalismo, comunità, cittadinanza attiva. Il locale visto come strategia per un'informazione più vicina ai cittadini e in risposta alla crisi dei
media generalisti”, spiega Giampaolo Colletti di Altratv.tv.

Nella moltiplicazione dei canali offerti dal digitale, le web tv cercano un loro posto al sole dove primeggiare.

E questo a partire dalla rete, dal network che partirà mercoledì 3 giugno.