Spiaggiabella, trovata donna seminuda e in stato di incoscienza

Spiaggiabella, trovata donna seminuda e in stato di incoscienza

Lecce (Spiaggiabella)– E' stato ritrovato il corpo di una donna "disteso" per terra ed è subito mistero. Lo sconvolgente episodio, si è verificato a circa 15 km da Lecce, nella marina di Spiaggiabella.

Vedendo la scena una persona ha allarmato i soccorsi e verso le 17, proprio in via Portofino, è arrivata un'ambulanza mandata dal 118, insieme ad una pattuglia dei carabinieri della compagine di Lecce per fare chiarezza sul caso.

All'arrivo dei soccorsi la donna era ancora viva, anche se in uno stato di incoscienza, seminuda e con qualche leggera ferita sul volto.

La 53enne è stata trasportata all'Ospedale Vito "Fazzi", dove è stata ricoverata e sono in corso gli accertamenti del caso. Dalle prime indiscrezioni non sembra essere stata violentata o malmenata.

La donna originaria di Torre Chianca, sarebbe vedova e soffrirebbe di crisi depressive. Sarebbe arrivata in via Portofino nel primo pomeriggio a bordo della sua automobile, una Hunday Kalos.