Scherma, i risultati della seconda prova nazionale Under 14

I giovani spadisti salentini impegnati a Napoli

Prova più che sufficiente per i quattro atleti del “Club Scherma Lecce” impegnati lo scorso weekend nella “2° Prova Nazionale Torneo Under 14” di Spada, in programma nel capoluogo partenopeo. Le due spadiste Vittoria Castrignanò (categoria Giovanissime) e Martina Sabbetta (categoria Bambine), hanno entrambe superato il girone eliminatorio, ma purtroppo nella fase successiva, vale a dire durante le eliminazioni dirette, si sono dovute fermare, restando bloccate nel tabellone dei 32esimi di finale.

Stessa sorte per lo spadista Marco Massari (categoria Allievi), il quale dopo aver superato il girone eliminatorio, è stato costretto a cedere prematuramente le armi durante la fase dei 64esimi di finale.

Diverso il percorso di Giulio Montesardo (categoria Ragazzi), il quale dopo aver condotto egregiamente il girone eliminatorio – cogliendo ben cinque vittorie su cinque e portandosi al terzo posto nella classifica provvisoria – ha proceduto nella fase delle dirette fino ad arrivare nel tabellone dei 16esimi. Giunto nell'assalto decisivo per le semifinali, Montesardo si è imbattuto contro Jacopo Musso (Genova), quest’ultimo peraltro, atleta tesserato con il rinomato “Circolo Pompilio” di Genova; per lo spadista leccese, l’interruzione si è materializzata durante l'ottava stoccata, riuscendo a piazzarsi comunque in decima posizione al cospetto di altri novantatré atleti presenti nella classifica definitiva. Montesardo, proprio nella “1° Prova Nazionale” in programma lo scorso novembre, era riuscito a centrare l'accesso tra gli otto finalisti.

Soddisfatto della prova offerta, il maestro Alessandro Rubino, che ha elogiato tutti i suoi piccoli atleti per l'impegno profuso, i quali hanno dimostrando di essere sempre all'altezza della situazione. Intanto incombe già il prossimo appuntamento in pedana; il 2 maggio a Foggia si disputerà la fase regionale della Coppa Italia 2010. A difendere i colori del Club Scherma Lecce saranno Giulio Turrisi, Marco Marra, Mattia De Giorgi, Alberto Carluccio e Marco Leucci, per la categoria Spada maschile, mentre Gloria Leucci ed Alessandra Martina per la categoria Spada femminile.