Rugby a 7, il Cus Lecce nella poule scudetto

Il Cus Lecce ha dominato il concentramento meridionale di rugby a 7

La buona annata del rugby salentino e la crescita costante del movimento dal punto di vista tecnico trova conferma anche nell’exploit della squadra universitaria di rugby a seven. Ieri (21 aprile) in Sicilia il Cus Lecce ha stravinto il concentramento meridionale del campionato nazionale riservato ai Centri Sportivi Universitari imponendosi sulle formazioni del Catania, Messina, Catanzaro e Potenza.

Un dominio incontrastato quello di Fabio Morciano e compagni, sottolineato dalla capacità di non subire nessuna meta nell’intero torneo e segnandone 18 in quattro incontri.

È la prima volta nella sua storia che il Cus Lecce raggiunge questo traguardo. Ora la squadra si prepara per giocarsi tutto nella poule finale che assegna lo scudetto, in programma il 24 e 25 maggio ad Isernia.

La formazione: Baldari, Vergine, Perrone, Nestola, Serafino, Quaranta, Amicucci, Brigno, Morciano, Quarta, Baccio. All. Nestola, Accompagnatore F. Manta.

Questo il profilo dei risultati:

CUS Lecce – CUS Messina 0 – 35 (0-5)

CUS Lecce – CUS Potenza 0 – 36 (0-6)

CUS Lecce – CUS Catanzaro 0 – 31 (0-5)

CUS Lecce – CUS Catania 0 - 14 (0-2)