Finanziamenti con la 488: segnalati in otto

False fatture per 800 mila euro

False fatture di acquisto di macchinari e di un immobile industriale per ricevere i finanziamenti della 488. La truffa, di oltre 800 mila euro, è stata scoperta dagli uomini della Guardia di Finanza di Maglie.

A seguito delle indagini sono stati anche rintracciati falsi aumenti di capitale da parte dell'amministratore e dei soci dell'azienda interessata - operante nel settore del commercio all'ingrosso di materiale edilizio - in concorso con operatori esterni e con funzionari di una banca. Complessivamente otto persone sono state segnalate alla Corte dei Conti.